Skip to content

DOWNEASTRIDERS.US

Down East Riders

SCARICARE VIDEO PESCA TRAINA


    Contents
  1. L' Enciclopedia della Pesca dalla barca in Dvd
  2. Alcuni video di pesca dove poter imparare
  3. Come costruire una lenza a mano per la pesca a traina
  4. Quest’estate pesco alla traina : gli artificiali

L' Enciclopedia della Pesca dalla barca in Dvd nasce da una idea di Massimo di informazioni tecniche nei video di pesca sportiva, sulla pesca a Drifting, traina, bolentino, scarica il modulo per effettuare l' ordine per fax o email in pdf. LE AVVENTURE DI PESCA - SPOT - FILMATI TRASMESSI SU SKY - ENCICLOPEDIA DELLA PESCA IN DVD - TUTTO SUI NODI - 2° SPOT GUARDA E SCARICA LE LOCANDINE Traina con il vivo con il piombo guardiano. Sei in: Home / Video / Traina / Dentice a traina video con il vivo e proprio di una di queste loro frequenti battute di pesca si tratta. NON PERDETE L' OCCASIONE DI SCARICARE IL VOSTRO MAGAZINE ONLINE DA QUI. pesca santa teresa gallura. Eseguiamo svariate tipologie di tecniche di pesca che vanno dal bolentino leggero, alla traina, alla 32 gb per riuscire a scaricare le photo e i video della battuta di pesca che verrano ripresi da due telecamere. Associazione Sportiva Dilettantistica “A Pesca Col Matto “ Eseguiamo svariate tipologie di tecniche di pesca che vanno dal bolentino leggero, alla traina, per riuscire a scaricare le photo e i video della battuta di pesca che.

Nome: re video pesca traina
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file:14.17 MB

Rotondaro, i numerosi amici e clienti del suo Centro, hanno da sempre lamentato una carenza di informazioni tecniche nei video di pesca sportiva, sulla pesca a Drifting, traina, bolentino, vertical jigging, elettronica ecc Traina con il vivo con affondatore.

Seppia - polpo - calamaro - totano parte tecnica durata 1h20" c. DVD 16 Cefalopodi. Seppia - polpo - calamaro - totano parte in mare durata 1h50" c. DVD 17 Traina invernale con artificiale e monel parte tecnica durata 1h30" c.

Messe in mare una decina di latte, si risale la scia e la prima che parte è quella da seguire.. Bonitos Merita un discorso a parte la pesca del bonito da usare per esca. Le lenze sono normalmente 4 e portano 2 ami ciascuna guarniti con polipetti in PVC , fiocchetti di rafia rossi, altre esche finte "moderne". Io uso con successo due affondatori uno per lato del dhoni tipo Steam , il modello grande piombato grammi sta sotto circa un metro e mezzo e, in certe giornate rende più delle lenze di superficie, in più La vasca del vivo deve essere grande, areata e con solo due grossi fori in carena.

L' Enciclopedia della Pesca dalla barca in Dvd

I tanti fori che si usano per il mushimass o il mugura , confondono con il loro getto d'acqua il bonito, che invece di nuotare alla rotonda, cercherà di sfuggire pestando di "naso" contro le paratie e l'ossatura del dhoni. Ergo in 5 minuti muoiono.

Quindi pompa sempre in azione, acqua fresca e due soli fori diametro 60mm che possano immettere l'acqua nella vasca che la pompa nel frattempo risucchia.

I bonitos, pur apparendo uguali, sono di due specie: - il bonito tradizionale striato chiamato "latti" - il bonito dalla pancia argentea e solo tre o quattro macchie nere nella zona branchiale, chiamato "raguli" Il "latti" è buono per la traina lenta, mentre il "raguli", anche se più delicato, è il massimo per la cattura del vela. Il terminale per il vivo è normalmente costituito da un filo di acciaio trecciato non ricoperto, con una resistenza di circa lbs, è lungo circa un metro e mezzo ed all'estremità, a cui va attaccata la lenza, porta una girella scura non nichelata, della stessa potenza del filo.

Gli ami sono "piombati" con le apposite pinze e barilotti e devono poter penzolare liberi dal terminale. Il primo amo si conficca nella parte superiore della bocca del bonito facendolo fuoriuscire, il secondo, sfruttando il foro anale , lo si fa entrare e riuscire verso la pinna caudale in modo che entrambi siano con la punta rivolta verso la testa del pesce.

A questo punto, già nella zona di pesca, si lancia bonito a poppa con la canna nel porta canne e la frizione completamente aperta, in modo che nuotando liberamente sfili una ventina di metri di filo. Poi con calma si tiene il filo in mano "sentendo" come nuota il pesce , sempre con frizione libera e badando che il filo, sia per il vento o per i movimenti della barca, non si "incappucci" sulla canna.

Alcuni video di pesca dove poter imparare

Se il pesce esca avverte la presenza di tonni o predatori, inizierà un balletto che sara trasmesso dalla lenza alla mano con strattoni ripetuti, irrigidimenti della lenza ed a volte fughe verso la barca. Se il pesce abbocca mollate tutto. Prendete con calma la canna lasciando che la lenza sfili e lasciate, mentre il capitano del dhoni accelera la barca al massimo, serrare la frizione allo strike e ferrare decisamente.

Se la ferrata funziona sentirete tutto il peso del tiro sulla canna ed è opportuno, a questo punto, essere saldi sulla poppa se si pesca in stand up, in altro caso ci si siede sulla sedia e si posiziona la canna nell'apposito bicchiere. Se dopo la ferrata, accadesse una veloce fuga ed il rilascio dell'esca, approfittando della velocità della barca, aprire di nuovo la frizione, mollare una trentina di metri di lenza in mare e riferrare.

Se invece vi va male.. Segue ovviamente la parte "combattimento", di cui tralascio la spiegazione perché è la più intuitiva e facile di tutta la fase di pesca.

Una sola attenzione Di fianco invece il pesce viene raffiato e, con uno straccio o guanti ma meglio un bel vecchio asciugamano , si acchiappa per il rostro il pesce e con due belle botte secche nella parte frontale, lo si tira a bordo. Questa è l'azione di pesca standard con ami dritti. Lasciano fare tutto dal pesce e dall'amo La velocità di traina con artificiali maldiviani o artificiali che non siano Rapala o simili, è tra i 6, A volte, tramite un moschettone si usa schierarlo sulla canna abbinato ad un esca armata ma essendo un prolungamento dobbiamo fare molta attenzione nella fase di recupero.

Sono catturanti solo se abbinati a delle esche armate.

Come costruire una lenza a mano per la pesca a traina

Ci sono più misure in commercio in modo di soddisfare ogni esigenza. Maurizio Pastacaldi, toscano 52 anni, la grande passione per la pesca lo ha portato a far diventare un hobby avuto fin da piccolo in un piacevole lavoro. Torna a. Stampa l'articolo Aggiungi ai preferiti. Maurizio Pastacaldi.

Twitter Facebook. Barche , News. Rio Yachts: prove in mare al Navigare da sabato prossimo. Accessori nautici , Cannes yachting festival. Quick Gyro Stabilizer : la rivoluzione degli stabilizzatori è alimentata a 12 volt. Barche , Barche a Vela. Contest 72CS : un capolavoro firmato Contest Yachts. Barche a Motore , Canale video.

Quest’estate pesco alla traina : gli artificiali

Barche , Barche a Motore. Accessori nautici , News. Illumina Custom Mistral: Il test di una lampada innovativa. IVA e C.

A Ottobre le alternative non La pesca a settembre Settembre è un mese bellissimo per la pesca in mare. La pesca a agosto Siamo nella piena stagione di pesca.

Il mese più caldo dell'estate segna anc La pesca a giugno Supponendo che l'estate sia arrivata che le giornate siano lunghissime e che le nos La pesca a ottobre. La pesca a settembre.

La pesca a agosto. La pesca a luglio. La pesca a giugno.