Skip to content

DOWNEASTRIDERS.US

Down East Riders

SCARICARE FIRMWARE ORIGINALI SAMSUNG


    Grazie a SamFirm potrete scaricare i firmware ufficiali direttamente dai server di Samsung, con conseguente maggiore velocità nel download. Scarica i più recenti driver, manuali, firmware e software. Scarica i più recenti driver, manuali, firmware e software. Seleziona il tipo di prodotto. Mobile Device. Download SamFirm, SamFirm non funziona, Dove scaricare i firmware per smartphone Samsung, Come funziona SamFirm, Download. Guida downeastriders.us: come scaricare ed installare su un Galaxy firmware originali WIPE (utili per un ripristino, sbrandizzare o allineare il. Ecco come scaricare i firmware Odin con il tool gratuito per PC essere utilizzati per aggiornare, ripristinare allo stato originale o effettuare un.

    Nome: re firmware originali samsung
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:26.72 MB

    Nel caso dei dispositivi Xiaomi, nell'articolo Xiaomi: come cambiare ROM e passare da China a Global anche senza sblocco del bootloader abbiamo spiegato come aggiornare Android senza neppure sbloccare il bootloader. Fino a qualche tempo fa molti store online distribuivano i device Xiaomi con un firmware modificato che non permetteva l'aggiornamento della versione di Android installata.

    Nell'articolo abbiamo visto come sbarazzarsi agevolmente di tale firmware e installare una ROM ufficiale. Xiaomi è recentemente sbarcata in Italia: acquistando un dispositivo dal sito web ufficiale, dai rivenditori autorizzati o in negozio si avrà a disposizione uno smartphone che non necessita di ulteriori interventi. Per quelli acquistati da rivenditori extra-UE, suggeriamo di fare riferimento ai consigli riportati nell'articolo Comprare Xiaomi: quale smartphone scegliere.

    Qui tutti gli altri dispositivi che propongono preinstallato Android One, versione stock supportata direttamente da Google. Va tenuto presente che lo sblocco del bootloader potrebbe, a seconda di quanto stabilito da ogni singolo produttore hardware, invalidare la garanzia e impedire l'utilizzo di alcune funzionalità ad esempio l'impiego del lettore di impronte digitali e la protezione DRM quindi l'impossibilità di visualizzare contenuti multimediali a pagamento.

    Dopo aver effettuato il login sul sito del produttore, previa attivazione di un account gratuito, verrà richiesto di digitare il codice identificativo del proprio dispositivo mobile.

    Qui tutti gli altri dispositivi che propongono preinstallato Android One, versione stock supportata direttamente da Google.

    [GUIDA] Downgrade e ripristino Firmware Samsung Galaxy S7 e S7 edge

    Va tenuto presente che lo sblocco del bootloader potrebbe, a seconda di quanto stabilito da ogni singolo produttore hardware, invalidare la garanzia e impedire l'utilizzo di alcune funzionalità ad esempio l'impiego del lettore di impronte digitali e la protezione DRM quindi l'impossibilità di visualizzare contenuti multimediali a pagamento.

    Dopo aver effettuato il login sul sito del produttore, previa attivazione di un account gratuito, verrà richiesto di digitare il codice identificativo del proprio dispositivo mobile.

    È bene tenere presente che lo sblocco del bootloader comporterà il reset del dispositivo alle impostazioni iniziali con la conseguente perdita di tutti i dati precedentemente memorizzati. Il vantaggio non è quindi soltanto quello di poter passare, al bisogno, a versioni di Android diverse e più aggiornate ma anche di creare backup dell'installazione del sistema operativo, ripristinabili agilmente in caso di necessità.

    Suggeriamo di fare riferimento esclusivamente ai link riportati in corrispondenza della dizione Download links scaricare la versione di TWRP più aggiornata e quindi più recente.

    Il file con estensione. Consigliamo quindi di rinominare l'immagine scaricata in twrp. Il file twrp. In ogni caso, TWRP si avvia esclusivamente dalla modalità fastboot: per entravi basta utilizzare la procedura descritta in precedenza o la combinazione di tasti per accedere alla modalità fastboot prevista per il proprio dispositivo scegliere l'opzione Recovery per caricare TWRP.

    Agendo sulla sezione Settings, si potrà scegliere la voce Set language per impostare la lingua italiana per l'interfaccia di TWRP. Le immagini alternative, infatti, offrono già i diritti di root. Suggeriamo di scaricare la ROM alternativa scegliendo tra progetti come Lineage OS, OmniROM e Resurrection Remix ma è possibile dare uno sguardo al forum di XDA Developers per cercare progetti indipendenti nel caso in cui non si trovassero immagini da installare per il proprio device.

    Come scaricare i Firmware Ufficiali di Samsung velocemente e senza attese

    Contemporaneamente, si dovrà effettuare il download delle Google Apps che per motivi di licenza nessun progetto include nell'immagine ufficiale. Il sito cui fare riferimento è quello del progetto Open Gapps : qui si dovrà scaricare il pacchetto compatibile con il proprio device. Per ottenere il pacchetto Open Gapps giusto, bisognerà selezionare le informazioni sull'architettura del proprio dispositivo ottenute con l'app CPU-Z presentata a inizio articolo.

    Puoi entrare in modalità Recovery da telefono spento premendo i tasti Volume su, Home e Power, in contemporanea. Ripristino del firmware originale Ripristinare il firmware originale di uno smartphone Samsung permette di avere un telefono nuovo di zecca, nonostante abbia ormai diversi anni.

    È importante non confondere il firmware con il sistema operativo, dal momento che non sono la stessa cosa. Dunque, quando si ripristina il firmware non si sta mettendo mano unicamente sulla versione del sistema operativo ma anche su altre componenti fondamentali, per esempio la parte telefonica e il bootloader, il programma che in fase di avvio consente il caricamento del sistema operativo.

    Nota: per il mio tutorial ho utilizzato un Samsung Galaxy S2 Plus.

    Se hai un altro telefono Samsung, la procedura potrebbe differire leggermente, anche se per sommi capi dovrebbe essere uguale per la maggior parte degli smartphone realizzati dal colosso di Seul. I driver USB Samsung consentono al telefono di dialogare con il computer, condizione necessaria quando andremo a utilizzare Odin, che come detto in precedenza è un programma per installare firmware originali e ROM o Recovery personalizzate sui device Samsung.

    Aggiornamento Android, come effettuarlo quando sembra impossibile

    Per un ulteriore approfondimento, ti consiglio la lettura della mia guida sui driver di Samsung. Si tratta di un software, realizzato appositamente per gli smartphone Samsung, che consente, tra le altre cose, di installare e aggiornare custom ROM versioni di Android modificate e Recovery personalizzate un software esterno al sistema operativo Android con molte più funzionalità rispetto alla Recovery base installata su ciascun smartphone Android.

    Inoltre, Odin offre la possibilità di installare da zero il firmware originale del telefono. Adesso, con un doppio clic, apri la cartella Odin3 v3. X, avvia quindi il file eseguibile Odin3. Arrivato a questo punto, ti manca soltanto il file del firmware originale del tuo smartphone Samsung. Nella nuova schermata che si apre, clicca sul menu a tendina Select country e pigia sulla voce Italy ITV per accedere alla lista degli ultimi firmware ufficiali.

    Seleziona, dunque, il firmware che si trova più in alto nella lista cliccandoci sopra, clicca poi sul pulsante Join to download presente nella nuova finestra per far partire il download.