Skip to content

DOWNEASTRIDERS.US

Down East Riders

SCARICA FILM DVD SERAFINO ADRIANO CELENTANO


    SCARICARE FILM DVD SERAFINO ADRIANO CELENTANO - Image Unavailable Image not available for Color: Region 2 Read more about DVD formats. FILM DVD SERAFINO ADRIANO CELENTANO SCARICA - Le illustrazioni e le note di copertina sono incluse. Il venditore si assume la piena responsabilità. Questo articolo:Serafino da Urzi Celentano DVD EUR 7,49 . Adriano Celentano nei panni di Serafino, uno spirito libero e generoso deciso a fare della propria. Serafino è un DVD di Pietro Germi - con Adriano Celentano, Ottavia downeastriders.us trovi nel reparto Commedia di IBS: risparmia online con le offerte IBS!. SCARICA FILM DVD SERAFINO ADRIANO CELENTANO - Non seguire adriano celentano serafino per non ricevere più aggiornamenti nel tuo Feed di eBay.

    Nome: film dvd serafino adriano celentano
    Formato:Fichier D’archive (Film)
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:20.16 MB

    Punti Premium: Venduto e spedito da IBS. Disponibilità immediata. Bugie, leggende e verità. L' affare Modigliani. Bertol Brecht in scena.

    Perfetta scarpa donna n. Tocca qui per dettagli e controlli.

    Rimborso se non ricevi quello che hai ordinato e hai pagato con PayPal o una carta di credito elaborata da PayPal. Oggetti nei risultati della ricerca. Per le transazioni idonee, sei coperto dal programma Garanzia cliente eBay se ricevi un oggetto non conforme alla descrizione. If you are a seller for this product, would you like to suggest updates through seller support?

    Effettuiamo spedizioni in tutta Italia con corriere espresso in questo caso è possibile anche il reso. La spedizione di solito viene effettuata entro 1 giorno lavorativo dalla ricezione del pagamento — viene aperta una nuova finestra o scheda.

    Amazon Renewed Refurbished products with a warranty. Oggetto usato ma ancora in ottime condizioni. Scarpa serafini luxury verde n. Aggiungi parametri alla tua ricerca per adriano celentano serafino. Carte di credito elaborate da PayPal. There are NO subtitles. ComiXology Thousands of Digital Comics. Passa al contenuto principale. Non seguire celentano serafino per non ricevere più aggiornamenti nel tuo Feed di eBay. Torino 11 marzo, Please try again later.

    Condizione vedi tutti Condizione. Top Reviews Most recent Top Reviews. Ha pubblicato oltre quaranta album discografici. Ha partecipato al Festival di Sanremo per cinque volte [19] , vincendolo nel con Chi non lavora non fa l'amore , in coppia con la moglie Claudia Mori [19]. Oltre che come cantante, è stato attivo nel cinema come attore recitando in circa 40 film, e in televisione dove ha condotto numerosi spettacoli televisivi trasmessi dalla Rai come Fantastico [21] [22] , gli one man show Francamente me ne infischio premiato con la Rosa d'argento a Montreux [23] [24] , milioni di caz..

    Gli viene riconosciuto [30] [31] il merito di avere capito i cambiamenti nel mondo della musica e del costume introducendo in Italia, influenzato dalla rock and roll proveniente dagli Stati Uniti , un nuovo tipo di musica.

    Adriano Celentano nasce a Milano nella casa paterna in via Gluck 14 [32] , il 6 gennaio , da Leontino Celentano e Giuditta Giuva [32] , originari di Foggia trasferiti in Piemonte e poi in Lombardia per cercare lavoro; fratello di Rosa madre di Gino Santercole , Alessandro padre di Alessandra Celentano e Maria, viene chiamato Adriano in ricordo della terza sorella, Adriana, morta di leucemia nel a 9 anni [33].

    Lascia presto la scuola dopo aver completato solo le elementari e incomincia a fare diversi mestieri tra cui, per ultimo, quello di orologiaio in un negozio di via Correnti [34] tuttora Celentano si diletta di orologi nel tempo libero [35]. L'amore per la musica è presente in famiglia, negli zii che nelle sere d'estate in via Gluck si mettevano seduti sul marciapiede suonando il mandolino e poi, a quindici anni, incomincia a suonare la chitarra [36].

    Da adolescente comincia quindi a interessarsi alla musica, in particolare al rock and roll che, come molti altri giovani italiani del periodo, incomincia a conoscere nel con l'arrivo in Italia del film Il seme della violenza nella cui colonna sonora c'è una canzone, intitolata Rock Around the Clock , cantata da un cantante sconosciuto in Italia, Bill Haley , che spinge Celentano a decidere di voler diventare un cantante di rock'n'roll. Forma quindi un gruppo, i Rock Boys , insieme a quattro suoi amici: i tre fratelli Ratti alla batteria, al basso e alla chitarra Franco , il chitarrista, Marco [37] , il bassista e Giancarlo [38] , il batterista e Ico Cerutti torinese trasferito da poco a Milano con la famiglia alla seconda chitarra; con questa formazione, dopo aver preparato alcuni brani di rock and roll americani a cui Celentano, non sapendo l' inglese , cambia le parole [39] , il gruppo esordisce nel all' Ancora , locale di Milano, per poi passare in breve tempo al club Santa Tecla , molto più noto, ma continuando anche a esibirsi in altri teatri di dell'hinterland milanese.

    In un'intervista del Celentano ricorda: "Ho cominciato con le imitazioni. Allora il rock'n'roll era una novità e se qualcuno lo cantava aveva successo anche se lo cantava male. Io imitavo Bill Haley per scherzare, con gli amici, in una sala da ballo in viale Zara. Avevo l'impostazione, ma per il resto ero tutto squadrato.

    Ma intanto la voce si spargeva, che io cantavo il rock'n'roll…" [40]. Alla fine del , il gruppo conosce al teatro Smeraldo di Milano un complesso di rock'n'roll che arriva da Roma, un gruppo di fratelli guidati dal futuro Little Tony [41] , con Alberto bassista e Enrico chitarrista; quest'ultimo si mette subito in evidenza come il più dotato di tecnica musicale.

    Anni dopo, Celentano ritroverà Antonio, diventato nel frattempo Little Tony, con cui dividerà il successo del secondo posto al Festival di Sanremo del con 24 mila baci [42]. Intanto si aggiunse ai Rock Boys il pianista Enzo Jannacci proveniente dai Rocky Mountains il gruppo che accompagna Tony Dallara , e che venne presentato a Celentano da Pino Sacchetti , saxofonista amico di Jannacci che entra anch'esso nel gruppo.

    In questi primi spettacoli Celentano mischia alle canzoni intermezzi di cabaret con l'imitazione di Jerry Lewis e di ballo; lascia ai musicisti lo spazio per suonare, mentre lui balla in maniera dinoccolata e snodata; qui conosce anche un ballerino, Alberto Longoni, che si esibisce sia con il nome d'arte di Jack La Cayenne , che con quello di Torquato il Molleggiato. La prima edizione si tenne il 18 maggio al Palazzo del Ghiaccio di Milano e vi partecipano vari gruppi oltre ai "Celentano and his Rock Boys" come il Duo Corsaro [43] , la Swing Parade , e la Original Lambro Jazz Band che all'epoca spopolava all' Arethusa e altri noti locali dell'ambiente meneghino [44] [45] [46] [47].

    Il festival, con in parallelo una competizione a iscrizione libera per coppie di ballerini dilettanti denominata " Trofeo Oransoda", ha lo scopo di far esibire alcuni fra i più grandi ballerini internazionali di rock and roll supportati da alcune orchestre , una sola delle quali provvista di cantante, Celentano appunto, notato da Dossena al Santa Tecla e da lui personalmente invitato in quanto unico cantante prettamente rock nell'ambiente milanese [45] [46] [48].

    Annunciato in cartellone sia come Jack la Cajenne che come Torquato il Molleggiato, Alberto Longoni viene lasciato fuori dal Palazzo del Ghiaccio dopo che prima dell'inizio della manifestazione era uscito per prendersi un caffè, poiché la polizia aveva bloccato gli ingressi a causa della folla eccessiva; Celentano, che canta dei brani in un personalissimo inglese e balla come lui, diviene per tutti Il Molleggiato , e Jack La Cayenne smette di usare questo nome d'arte [46] [49].

    A proposito di questa esibizione, sono nate alcune leggende metropolitane inesatte tra cui:. Sempre nel Celentano conosce Miki Del Prete [53] che negli anni diventerà uno dei suoi più preziosi collaboratori, nonché autore di alcuni testi di canzoni. I due si conoscono quando Miki riesce a organizzare due settimane di ingaggio per la star del festival del Rock and Roll italiano nell'estate del , una al Morgana di Sanremo e una al Muretto di Alassio.

    Celentano e i Rock Boys cantano gratis, in cambio di due settimane di villeggiatura gratuita. Tra il pubblico del festival erano presenti discografici come Walter Guertler e il Maestro Ezio Leoni , che proposero a Celentano un contratto discografico per una delle etichette dello stesso Guertler, la Music , che poi pubblicherà nella primavera del le prime incisioni di Celentano, una serie di brani di rock'n'roll americani e pubblicati su quattro 45 giri e poi raccolti su due extended play , di scarso successo, al punto da diventare delle vere e proprie rarità discografiche.

    In queste prime incisioni Guertler preferisce che il cantante incida cover di rock'n'roll americani come Rip it up , Jailhouse rock , Tutti frutti e Blueberry hill , tralasciando le composizioni in italiano; Rip it up , la prima incisione di Celentano, vende circa millecinquecento copie sull'onda del successo al festival ma le incisioni successive, successi di Elvis Presley , non vanno meglio, tanto che Gurtler comincia a temere di aver mal riposto le sue speranze e, visto l'insuccesso decise di dirottare il cantante alla sua nuova etichetta, la Jolly [54] , e di consentirgli di incidere anche brani in italiano, i primi dei quali Buonasera signorina [55] e La febbre dell'hoola hop sono inseriti come lati B di brani ancora in inglese.

    Con la collaborazione del maestro Ezio Leoni , arrangiatore , direttore artistico e responsabile del repertorio della Jolly , Celentano comincia a riscontrare i suoi primi successi. Il successo viene replicato nell'estate da Il tuo bacio è come un rock [57] testi di Piero Vivarelli e Lucio Fulci , musica di Adriano Celentano [58] ed Ezio Leoni, che cura anche l'arrangiamento. Con questo brano il 13 luglio Celentano vince il Festival Adriatico della Canzone di Ancona [59].

    Walter Guertler, che ha convinto il recalcitrante Adriano a partecipare, attende tremulo tra le quinte, ma già pregusta l'esplosione. La TV trasmette lo spettacolo in ripresa diretta. Adriano, arrivato in città con la sua Alfa Romeo Giulietta Sprint carica di amici, è calmissimo. Adriano stravince il festival e ottiene anche il secondo posto. Più tardi, con l'amabile sfrontatezza del trionfatore, dirà che se avesse potuto cantare tre canzoni anziché due, avrebbe ottenuto anche il terzo.

    Da caso milanese, il giovanotto diventa caso nazionale, il suo volto di mansueto gorilla è entrato di prepotenza nei bar e nei tinelli di tutta la penisola, il suo cognome è già familiare.

    Da quel fatidico tredici luglio Adriano comincia a ricevere cinquecento lettere al giorno, che poi aumenteranno. All'esibizione di Adriano del ad Ancona sarebbe stato presente anche Pippo Baudo [61] :. Lo ascoltai, rimasi interdetto. Era fuori dagli schemi.

    Dissi a Ravera : "Questo non si ferma ad Ancona". Mario Luzzatto Fegiz ha scritto sul Corriere della Sera che Il tuo bacio è come un rock rappresenta " la scossa, il brivido, l'esplosione. Sono sessanta travolgenti secondi in stile fumetto con parole come knock out, shock, swing, ring " [40] [57]. A quanto pare, la canzone ha superato per pura fortuna una serie di ostacoli: inizialmente era stata esclusa dalle selezioni del festival dal Maestro Gianni Ferrio , che l'aveva giudicata una "canzone squadrata".

    Secondo il "Dizionario della Canzone Italiana" [40] [62] , la spiegazione stava nel fatto che Vivarelli aveva adattato la metrica di un brano inizialmente intitolato Torna a Capri mon amour in modo da consentire a Celentano di fare il maggior numero possibile dei suoi movimenti "molleggiati" [40]. Il lato B del disco, I ragazzi del juke-box , è anche il titolo del film dello stesso anno, a cui Celentano partecipa; il soggetto e la sceneggiatura del film sono degli stessi autori del testo della canzone, Piero Vivarelli e Lucio Fulci , assieme a Vittorio Vighi ; Fulci è pure regista della pellicola.

    In questo disco suona la chitarra ritmica, per l'ultima volta, Giorgio Gaber il quale, sia per la sua attività da solista, sia per quella in duo con Enzo Jannacci [63] , decide di abbandonare il gruppo seguito poi sia dal batterista Flavio Carraresi , sia dai due fratelli Ratti [64]. Celentano che, comunque, in sala di registrazione spesso si affida ai musicisti della Jolly , deve quindi trovare un nuovo gruppo di accompagnamento per i concerti e ingaggia come batterista Gianni Dall'Aglio e, con Jannacci alle tastiere, suo nipote Gino Santercole alla chitarra, Domenico Pasquadibisceglie al basso e Giorgio Benacchio alla seconda chitarra forma I Ribelli.

    L'esordio con il nuovo gruppo avviene a metà settembre, al Festival dell' Avanti! Nello stesso anno si ha la prima collaborazione tra Celentano e Mina la quale incise un 45 giri con la canzone Vorrei sapere perché , un rock'n'roll scritto per lei da Celentano e Leoni, con il testo di Piero Vivarelli e Lucio Fulci.

    Dopo avere esordito come cantante nel film I frenetici nel nel quale aveva cantato la sigla dei titoli iniziali nella versione distribuita in Italia [66] , nel recita nei suoi primi film, I ragazzi del juke-box regia di Lucio Fulci e musiche di Ezio Leoni ; il titolo è quello della canzone sul retro di Il tuo bacio è come un rock , e tra gli interpreti di quello che è, a tutti gli effetti, un musicarello ante litteram , ci sono anche Fred Buscaglione , Betty Curtis e Tony Dallara.

    Nel fa una comparsa nel film di Federico Fellini La dolce vita dove interpreta se stesso mentre canta una sua canzone in un locale romano [67].

    A marzo , dopo due anni di contratto, Guertler decide di pubblicare il primo 33 giri , Adriano Celentano con Giulio Libano e la sua orchestra , raccolta di alcuni brani già pubblicati su 45 giri e con due soli inediti, Personality e Il mondo gira , che vengono pubblicati contemporaneamente su singolo. Dello stesso periodo è anche un disco inciso in coppia con la cantante Anita Traversi , contenente le canzoni Piccola e Ritorna lo shimmy. Sempre nel arriva il grande successo del 45 giri Impazzivo per te che, nonostante non superi il terzo posto come posizione massima, resta in classifica per sei mesi.

    Il 30 novembre viene pubblicato Furore , il secondo album, che contiene due inediti che non verranno stampati su 45 giri, se non quando l'artista abbandonerà la Jolly Serafino campanaro , noto anche nell'interpretazione di Mina , e Hei Stella , inciso anche da I Due Corsari.

    Poche settimane dopo l'uscita del disco, Celentano deve partire per il servizio militare e effettua il CAR a Casale Monferrato , dopodiché viene mandato a Torino [68] , dove tra i suoi commilitoni c'è un giovane tastierista, Detto Mariano , che coinvolgerà, terminata la naja, nella sua attività musicale.

    A febbraio del partecipa al Festival di Sanremo , ma è ancora militare e gli viene firmata una dispensa speciale dal ministro della difesa , Giulio Andreotti. Al festival in coppia con Little Tony presenta 24 mila baci scritta da Pietro Vivarelli e Lucio Fulci su una musica di Ezio Leoni e Celentano ; qui Adriano scandalizza il pubblico voltandogli le spalle, e girandosi solo dopo il cambio di tempo dell'orchestra, ma la sua 24 mila baci arriva seconda, pur arrivando prima in classifica per cinque settimane e vendendo nelle settimane successive mezzo milione di copie [69].

    Altro successo di quell'anno è Nata per me presentata a Canzonissima dove si classifica al secondo posto, canzone con cui Celentano si allontana dal rock per accostarsi a un filone più melodico e che raggiunge la prima posizione in classifica per 14 settimane. Nel frattempo, a maggio, ha vinto il premio La Stella d'Oro , che dovrebbe ritirare insieme a Claudio Villa : ma proprio in quel periodo, militare di leva, viene "consegnato" per cinque giorni per "libera uscita arbitraria".

    L'attività cinematografica continua come regista con il film Super rapina a Milano [70] del , in cui recitano anche molti membri del suo entourage, noto come il Clan ; partecipa poi ad altre produzioni come attore, principalmente film musicali, nel recita come protagonista nel film Serafino di Pietro Germi ; il film narra la storia di un ragazzo di campagna e dei suoi problemi con un'eredità e con l'ambientamento alla modernità, tematica sempre cara a Celentano fin dai suoi esordi come cantante; la critica non accoglie particolarmente bene il film, ma il pubblico premia la pellicola con un grande incasso, rendendolo uno dei maggiori successi italiani di quell'anno.

    C'era una volta il "Clan" è il titolo di una canzone di Gaber del , dove il cantautore descrive, in maniera ironica, la fine ingloriosa, tra avvocati e citazioni in tribunale, dell'esperienza del Clan, una delle idee di Celentano che, passando poi dalla fase progettuale alla messa in pratica, si sono rivelate difficili da realizzare. Il Clan Celentano nasceva dall'esigenza di liberarsi dalle imposizioni che la Jolly faceva al cantante, da un lato continuando a pubblicare 45 giri, a volte riciclando le stesse canzoni nel , ad esempio, stampano nuovamente baci con sul retro Il tuo bacio è come un rock o impedendogli di usare i musicisti con cui suonava abitualmente dal vivo nei dischi; confrontandosi con Ricky Gianco che vive problemi analoghi alla Ricordi e con altri amici come Memo Dittongo , Beretta e Del Prete, decise di creare una propria etichetta discografica , che coinvolga i suoi amici musicisti e che scopra anche nuovi talenti, ispirandosi in una certa misura al Rat Pack di Frank Sinatra.

    Il Clan è molto più di una casa discografica: è una sorta di comune artistica in cui Celentano, che in quel periodo vende centinaia di migliaia di copie per ogni 45 giri, riunisce parenti come il nipote Gino Santercole o la fidanzata dell'epoca Milena Cantù e vecchi amici come Ricky Gianco, Miki Del Prete, Luciano Beretta, i Ribelli , Detto Mariano.

    Contemporaneamente si dedica alla ricerca di nuovi talenti: ricontatta il vecchio amico e compagno nei Rock Boys , Ico Cerutti, che incide alcuni 45 giri, chiama il suo amico conosciuto durante il servizio militare, Detto Mariano, come arrangiatore ufficiale, e mette sotto contratto giovani sconosciuti come Don Backy , Pilade , Natale Massara , Ugolino ; spesso questi artisti vengono fatti incidere con pseudonimi [72]. La causa con la Jolly terminerà solo nel marzo del , con la vittoria di Celentano che verrà quindi assolto dall'accusa e non dovrà pagare alcuna penale.

    Il 4 dicembre il singolo La festa raggiunge la prima posizione per cinque settimane. King , ma stranamente firmata da Gianco e Don Backy che arriva in prima posizione per cinque settimane: è il suo primo testo che affronta tematiche religiose, che presto diventeranno una consuetudine nel giro di tre anni incide Ciao ragazzi e Chi era lui.

    Nello stesso anno, in ottobre, Celentano suona per una settimana intera all' Olympia di Parigi : si reca nella capitale francese con I Ribelli in treno, per la sua nota paura di volare che nel gli farà rifiutare la proposta di un tour negli Stati Uniti fattagli da Frank Sinatra per lanciare un 45 giri con Il tangaccio e Sabato triste ; torna nuovamente all'Olympia nel maggio dell'anno successivo.

    Il è l'anno di Grazie, prego, scusi e di Sabato triste che arriva prima per cinque settimane, il invece di Il problema più importante e il di Sono un simpatico , tutte canzoni diventate dei classici. Nel frattempo è entrato nel Clan come autore un giovane avvocato astigiano, Paolo Conte che esordisce nel con la canzone inserita come retro di Il ragazzo della via Gluck , intitolata Chi era Lui il testo di Mogol e Del Prete parla di Gesù ; Conte scriverà poi in collaborazione con il maestro Michele Virano le musiche dei due successi degli anni successivi: il primo è La coppia più bella del mondo del , dove il testo di Beretta e Del Prete elogia il matrimonio e la vita di coppia con gli ormai consueti toni predicatori che si attirano le accuse di antidivorzismo , mentre la musica si trasforma da un'introduzione lenta a un valzer da balera.

    Il secondo brano, del , è Azzurro che arriva primo in classifica per quattro settimane con musiche di Conte e testi di Pallavicini [75]. Il è anche l'anno di Storia d'amore scritta insieme con Nando de Luca. Il tono da predicatore ritorna in Tre passi avanti , Torno sui miei passi e, soprattutto, in Chi non lavora non fa l'amore prima classificata al Festival di Sanremo che, pur portandolo costantemente in testa alle classifiche, lo rendono insopportabile da parte del pubblico dei giovanissimi sono gli anni della contestazione giovanile che lo bollano come reazionario e sorpassato queste le accuse dei giornali giovanili di quel periodo, come Ciao amici o Big.

    In ambito musicale, i primi anni settanta vedono Adriano quasi costantemente in classifica con brani come Viola che anni dopo verrà interpretata in duetto con Ivano Fossati , Sotto le lenzuola ultima canzone con la quale partecipa al Festival di Sanremo nel , ed Er più , scritta da Carlo Rustichelli.

    Il burbero download ita

    La canzone è contenuta in un LP, I mali del secolo , dove ogni traccia affronta un problema sociale dalla droga alla crisi della famiglia ; al disco collabora come corista Giuni Russo. Ma è con Prisencolinensinainciusol , pubblicato il 3 novembre del , uno stranissimo brano in lingua "celentanesca", cantato con suoni sconclusionati pseudo-inglesi che conquista un primato mondiale: la canzone, infatti considerata da Celentano il primo rap italiano , il seme del rap, come ha definito la canzone in un rifacimento del , entra in classifica negli Stati Uniti al settantesimo posto prima che in Italia [76] , cosa più unica che rara per un cantante italiano.

    In Italia il successo non arriva subito, ci vorrà del tempo, quando la canzone diventerà sigla del programma radiofonico Gran varietà riscontrerà un enorme successo anche in Italia.

    Nel i fratelli Visnadi, all'epoca compositori e produttori di musica house , remixano su commissione il brano in diverse versioni.

    Prisencolinensinainciusol è stata reinterpretata dal Molleggiato in una puntata del programma Francamente me ne infischio in coppia con Manu Chao e Piero Pelù. Il pezzo è stato reinterpretato anche dalla cantante e attrice Tosca nel suo album in diverse lingue Il suono della voce.

    Adriano Celentano - IMDb

    Nel annuncia la sua partecipazione al Festival di Sanremo, con il brano L'unica chance ma all'ultimo momento accusa una gastrite e si ritira con un telegramma che spedisce agli organizzatori aggiungendo che forse a fargli venire la gastrite è stato il modo in cui sono stati trattati alcuni cantanti popolari esclusi dalla gara e conclude scusandosi se questo festival sarà più pallido del solito per la mancanza della sua presenza. Il brano riscuote meno successo di altri, al contrario del 45 giri del , Bellissima.

    Torna alle tematiche sociali nel con Svalutation , analisi della situazione italiana dell'epoca sono gli anni dell' inflazione e della nascita del terrorismo a tempo di rock: la canzone è stata reinterpretata da Celentano in coppia con Piero Pelù durante una puntata di Francamente me ne infischio.

    Il è l'anno del ritorno ai concerti, dopo sei anni, per sette date negli stadi primo in Italia a usarli a tale scopo , di cui una, quella allo stadio Manuzzi di Cesena, viene registrata per un disco dal vivo che esce solo due anni dopo Me, live! A quel punto Celentano è lanciato anche come attore ma non prende parte a un gran numero di produzioni e fino al girerà al massimo due film all'anno in alcuni non avendo il ruolo del protagonista.

    Durante questo periodo lavora con registi affermati come Dario Argento in Le cinque giornate e attori come Anthony Quinn in Bluff - Storia di truffe e di imbroglioni , a conferma della sua crescente abilità di attore.

    Nel Celentano dirige, scrive, sceneggia, interpreta e produce Yuppi du ; anche in questo caso la canzone che prende il titolo dal film, scritta dal solo Celentano, è un successo.

    celentano serafino in vendita – Film e DVD | eBay

    L'attività come attore prosegue fino al quando dirige il suo terzo film Geppo il folle , un musical in cui interpreta un cantante di successo che, pur non conoscendo l'inglese, ha un sogno: quello di incontrare Barbra Streisand. Ma soprattutto ha inizio la proficua collaborazione nel campo della commedia con la coppia di registi Castellano e Pipolo girando Zio Adolfo in arte Führer , che riscuote un buon successo commerciale; con gli stessi registi girerà anche Mani di velluto ottenendo un successo di pubblico elevatissimo, che verrà ripetuto anche con Il bisbetico domato Nel rilascia a Roberto Gervaso un'intervista per il libro La mosca al naso - Interviste famose , in cui dichiara di aver trovato la fede all'età di vent'anni, di battersi per l'ambiente e per Cristo , di essere un cattolico praticante e di immaginare il paradiso come un posto pieno di animali parlanti [81].

    Quest'ultima affermazione va letta in sintonia con la sua sensibilità animalista , dato che è vegetariano [82]. Nel recita nel secondo episodio del film Qua la mano e nella La locandiera di Paolo Cavara al fianco della moglie; nel riprende la collaborazione con Castellano e Pipolo girando Asso con Edwige Fenech e Innamorato pazzo nuovamente con la Muti con la quale, si diceva, avrebbe avuto una breve relazione , con buoni incassi.

    Nel gira Grand Hotel Excelsior sempre di Castellano e Pipolo ma il sodalizio con la coppia di registi si incrina a causa del magro successo della pellicola successiva, Segni particolari: bellissimo , del Lo stesso anno Celentano gira nuovamente con Pasquale Festa Campanile il film Bingo Bongo e successivamente di nuovo con Sergio Corbucci Sing Sing , dov'è protagonista del secondo episodio.