Skip to content

DOWNEASTRIDERS.US

Down East Riders

SCARICA COPIONI TEATRALI


    COPIONI TEATRALI ON LINE Ti mettiamo a disposizione tutta la nostra biblioteca elettronica. In elenco puoi trovare e scaricare i copioni che abbiamo. Il sito più completo per la ricerca di copioni teatrali. Qui puoi trovare un vasto database di testi teatrali e fare la ricerca filtrando per autore, genere teatrale e. Trova, leggi e scarica i migliori copioni del mondo dello spettacolo. Tutto gratuitamente, potrai selezionare i testi che preferisci dividendoli per. Testi e copioni comici commedie teatrali prosa e musicali. Copioni Scarica e leggi i copioni brillanti e i testi comici delle commedie teatrali musicali e in prosa. scarica gratis i copioni di Stefania De Ruvo per commedie brillanti e drammi teatrali, premiati in vari concorsi, divertenti, perfetti per la messa in scena.

    Nome: copioni teatrali
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:35.65 MB

    SCARICA COPIONI TEATRALI

    Vuoi far conoscere i Tuoi Copioni Teatrali ad un ampio pubblico? O cerchi un copione teatrale particolare da leggere? Due parole a Gli autori che richiedono la pubblicazione del loro copione teatrale sul nostro sito non cedono alcun diritto al nostro sito e rimangono gli esclusivi titolari dei diritti d'autore. Le Opere, i Testi, i Copioni teatrali e quant'altro amiamo lasciare sulla carta, non nascono per caso, non prendono vita per un bizzarro gioco di prestigio, non sono frutto di una improvvisa insondabile ispirazione piovuta dall'eterno, non sono un regalo, ma sono frutto di un gratificante ma duro lavoro di cesello, proprio per questo Invitiamo vivamente ogni Amico Lettore, ad utilizzare i copioni teatrali che qui trova solo per uso personale.

    Una commedia che tratta un argomento delicato in maniera pungente, satirica ed in qualche momento anche crudo con un finale commovente. Sfruttando il confronto tra la terminologia aziendale e quella spirituale si mettono in evidenza le problematiche con ironia e un pizzico di cinismo. I fedeli diventano clienti, le conversioni diventano iscrizioni e le varie confessioni sono solo una soluzione di packaging per aumentare i clienti. Disponibile in varie versioni da 3 a 6 personaggi che per le loro caratteristiche possono essere interpretati indifferentemente da uomini o donne e di qualunque età.

    Commedia brillante in due atti 4D - 2U. Brillante commedia degli equivoci ai tempi di Facebook. Disponibile in due versioni : Adulti e Senior. Nella versione adulti la protagonista è Chiara, donna sulla trentina dedita al lavoro. Tampinata dalla madre che la vuole vedere sposata con figli si inventa un fidanzato ma la madre e la sorella vogliono sempre più prove e lo vogliono anche conoscere.

    Questo fidanzato prende sempre più corpo, prima con dei messaggini, poi con un profilo facebook, delle e-mail tutto ovviamente finto ed alla fine con un finto incontro pieno di imprevisti e stratagemmi. Unico aiuto la sua migliore amica e suo fratello Christian che Chiara non ha mai conosciuto.

    Come se la caveranno le due amiche quando il fantomatico fidanzato ideale si farà vivo contemporaneamente al vero, ma non ideale, vicino di casa? Esilarante commedia degli equivoci con molti spunti moderni. Nella versione Senior le pressioni alla protagonista, vedova over 60, per trovare un nuovo compagno sono finalizzate ad una gestione più comoda della vecchiaia. Nella ricerca di un badante, più che di un compagno di vita, le due sorelle della protagonista spingeranno Chiara a costruire un fragile castello di carte.

    Una classica commedia familiare, che si svolge attorno ad un tavolo da pranzo ed in questo caso anche attorno ad una vecchia sedia. Nel più tradizionale stile si mischiano liti, tensioni e segreti alleggeriti da una simpatica zia con una demenza particolare e da uno strano vicino. A completare la gamma delle emozioni la sedia del nonno aiuterà i personaggi ad aprirsi, ad affrontare vecchi rancori e la verità dei propri sentimenti in una sequenza di monologhi dove la finzione del teatro è a servizio della verità.

    Una famiglia, ormai da tempo separata, si ritrova a casa dei nonni in occasione del funerale della nonna. La scena si svolge durante il pranzo, i parenti si sono ritrovati per sistemare la casa che sarà venduta per dividere il ricavato. Nel mettere a posto e buttare quanto non necessario, si ritrova la vecchia sedia del nonno.

    Commedia brillante in atto unico 1U - 1D. Come diventano diverse le stesse siutazioni se si guardano da diversi punti di vista. Piccola commedia ma molto divertente sugli effetti di un hobby particolare nella vita di una coppia di coniugi. La coppia di sposi vive la quotidianità nella monotonia.

    Il marito si dedica al suo hobby, fare puzzle e la moglie al suo, ossia scrivere. Il libro viene pubblicato ed arriva al paese dove vive la coppia.

    Iniziano le prime reazioni al libro, alcune positive ed altre meno. Molte riguardano il marito facendo allusioni inizialmente fraintese poi sempre più esplicite. Disponibile nella versione adulti e senior in funzione dell'età della coppia di attori. Piccoli monologhi comici da 1 D a 7D.

    Le avventure tragicomiche di una 45 enne decisa di iscriversi in palestra, con tutte le implicazioni correlate. Diviso in sette piccole situazioni comiche, che possono essere considerati dei mini monologhi, il testo racconta dello shopping per la palestra, di un passato di ginnastica domiciliare, delle chiacchiere tra donne passando dalle esigenze di salute legati sempre tutto alla palestra.

    Commedia brillante in due atti versione a 4 3D - 1U e versione a 6 4D - 2U. Alzi la mano chi non ha criticato almeno una volta il proprio aspetto fisico. Lo sapevate che sareste potute diventare le protagoniste di una commedia brillante?

    Un gruppo di amiche, una decisamente intraprendente quanto l'altra è timida, un ipnotista ed un vicino alquanto carino con un fratello non proprio gemello nella versione a 6. Sono gli ingredienti di questa commedia degli equivoci nella quale ci possiamo rispecchiare tutte. Valentina, donna frustrata per il suo peso, decide di sottoporsi ad una seduta di ipnosi sperando di riuscire a dimagrire.

    Si sveglia ancora sotto ipnosi e crede di dimagrire ogni giorno di più ma purtroppo il dimagrimento è solo nella sua mente. Cosa succederà quando uscirà dalla trans?

    Ci Siamo Anche Noi

    Commedia brillante in due atti 2U - 1D o 2D - 1U. Marcella ha una vita sessuale e relazionale ottimale peccato che per ottenerla ha bisogno di due uomini, Matteo e Giovanni. Infatti il terzetto inizia a manifestare un certo disagio aumentato dal continuo battibeccare dei due.

    Come si risolverà la situazione? Marcella farà una scelta se costretta? Aggiungerà un terzo o saranno i due uomini a fare a meno di lei? Disponibile anche nella versione femminile , con due donne che si dividono un uomo.

    Marcello è un affascinante scrittore, Giovanna e Martina si aiuteranno a vicenda per imparare l'una dall'altra e spingere Marcello a fare una scelta. Tra strane lezioni di seduzione e una scena alla Cyrano De Bergerac, la commedia indaga sulla ricerca della relazione ideale. Sempre con il linguaggio della commedia questo testo fa sorridere, ridere e riflettere.

    Il più trasparente tra tutti, il barbone, imporrà la sua presenza e, mostrandosi agli altri, farà capire che non è lui quello invisibile. La versione a 7 personaggi è disponibile in due versioni, per età del settimo personaggio a - giovane, b - adulto. Testo vincitore del I posto teatro inedito al Premio letterario "Città di Mesagne" Cecilia Calvi. Cerca nel sito. Privacy Policy. I seguenti testi sono messi a disposizione gratuita di chiunque volesse effettuare una riduzione,, traduzione o trasposizione audiovisiva in qualsiasi forma.

    Per scaricare il copione, cliccare sul link a seguito di ogni descrizione oppure prelevare direttamente il file dal fondo della pagina. Vincitore del concorso indetto dal teatro di Roma Viene organizzato, allora, un grande concerto per la pace.

    Traduzione e libero adattamento di Cecilia Calvi e Ciro Scalera. Il ricordo di un efferato delitto aleggia nella casa dove è andata ad abitare la nipote della vittima, Elisabeth, insieme a suo marito.

    Saranno comunque loro a suggerire, involontariamente, a Rina, Pina e Mina il modo di vendicarsi di Tino e del suo inganno. Il rapimento avviene, ma… le tre donne si accorgeranno solo alla fine che Visualizza Scarica. Il suocero Cesco, affetto di un importante difetto di udito, si oppone al matrimonio della nuora Carolina vedova del figlio con il carabiniere Palmino. I due innamorati cercheranno in tutti i modi di far cambiare idea a Cesco con denaro, regali, e travestimenti. A nulla possono gli interventi delle amiche e la confessione del parroco.

    Cesco, personaggio singolare anche per il suo importante problema di udito, si oppone categorie categoricamente a concedere la mano della nuora proprio ad un carabiniere.

    Palmino tenterà di convincere Cesco nei modi più stravaganti attraverso travestimenti e regali accattivanti. Interverrà a favore degli innamorati tramite la confessione il parroco, alle prese a sua volta da difetti verbali causati dalle sue due perpetue. La vicenda si concluderà solo quando Palmino troverà il dono giusto per Cesco che cambierà improvvisamente idea su quel sospirato matrimonio.

    Il suocero Cesco non acconsente al matrimonio della nuora Carolina vedova del figlio con il carabiniere Palmino. I due innamorati cercheranno in tutti i modi di far cambiare idea a Cesco con denaro, regali, travestimenti, chiedendo aiuto alle amiche e al parrroco. Ma nulla sembra funzionare fino a quando La slitta di Babbo Natale è sparita. Come farà Babbo Natale a consegnare i regali promessi ai bambini della terra? Tutti gli Elfi si prodigano per aiutarlo, creando non poca confusione.

    Rina, Mina e Pina, hanno affidato del denaro a Tino perché lo investisse a loro nome. Ma Tino perde la memoria e le tre amiche cercano di aiutarlo a ritrovarla con espedienti divertenti e al limite del ridicolo.

    Dopo alcuni tentativi ci riescono, ma il denaro Siamo a scuola. Una maestra assegna temi alle alunne. Dato che la mestra non ha tempo per spiegarsi meglio, le alunne scrivono il tema con diversi significati. Dario e Franca vivono al di sotto di ogni possibilità a causa di un pericoloso vizio, il gioco. Dario cerca un lavoro al quanto improbabile per pagare tutti i debiti, ma senza risultato.

    Purtroppo le cose prendono una piega diversa e la storia avrà un finale imprevedibile. I coniugi sono ridotti al pignoramento di ogni avere e a continue visite da parte di creditori. Dario cerca un lavoro onesto ma senza risultato. Poi pensa addirittura di fare il ladro. Ma dato le sue scarse attitudini, decide che sarebbe più bravo come sequestratore.

    Sarà la moglie Franca a trovare una soluzione. Inizialmente le due donne credono che sia Dario, fuggito dal carcere. Ma i suoi modi aggressivi lo smentiscono. Dario viene rilasciato e giunto a casa, è scambiato per il malvivente che le due donne pensano essere tornato a vendicarsi. Ora la coppia pensa di vivere nel benessere. Romilda, è stanca di avere un marito pensionato e a suo dire, un nullafacente e un perdigiorno.

    Infatti, con il defunto nella stanza accanto, la moglie descrivere il marito ricco di pregi e senza difetti. Rina e Tino dopo alcune vicissitudini coronano il loro sogno d'amore e si sposano. L'assenza della sorella Gina rattrista Rina, ma le amiche Mina e Pina le sono rimaste accanto coinvolgendola nella loro nuova passione: il motociclismo. Il viaggio di nozze dei due sposini non si svolgerà come gli stessi vorranno far credere, tra passioni amorose al limite del pensabile.

    Infatti Tino, giunto a Rimini, meta del viaggio, sarà subito trasportato in ospedale ed essere operato alla prostata. Gli abitanti della tranquilla città fiamminga di Quiquendone sono di natura flemmatici e tranquilli.

    Un giorno questa tranquillità è sconvolta. Senza nessuna causa apparente, i calmissimi cittadini diventano sempre più emotivi, instabili, collerici e rissosi.

    Nel frattempo, il misterioso dottor Oss continua il suo lavoro di installazione di una rete d'illuminazione comunale dove attraverso le condutture del gas, il dottor Oss introduce quantità enormi d'ossigeno nell'atmosfera della città di Quiquendone, allo scopo di aumentare la vivacità dei suoi abitanti. Naturalmente, all'insaputa di tutti. L'esplosione finale riporterà la situazione alla normalità.

    Alcune visite maschili susciteranno fraintendimenti nelle reali intenzioni degli uomini in questione, fino a scoprire la verità, cioè che lo striscione era Nella hall di un albergo di Milano Marittima, una serie di ospiti si susseguono in scena con le proprie storie e le proprie caratteristiche. Pierina lavora in casa come sarta e sta sistemando una veste di Suor Palmina.

    Quando le amiche, la sorella e Agostino la vedono, pensano che abbia deciso di diventare una suora. Agostino, si presenta il giorno successivo vestito da Frate e Rina lavora in casa come sarta e sta sistemando una veste di Suor Palmina. Quando le amiche, la sorella e Tino la vedono, pensano che abbia deciso di diventare una suora.

    Cerca il tuo copione preferito

    Tino, si presenta il giorno successivo vestito da Frate e Come finirà? Finirà con un colpo di scena. Versione della "Passione" di Gesù Cristo. Che la vita dei due fratelli stia per subire un clamoroso cambiamento economico?

    Tutto da vedere. Commedia ambientata nel La vita in Italia nel è dura e ne sanno qualcosa Marta e Filippo, due poveri fratelli, subissati di debiti e di creditori. La mente dei fratelli, fantastica sulla possibile eredità di uno dei due zii, ma al loro arrivo, non è facile distinguere la cugina ricca da quella povera.

    Ma poco dopo si accorgono di aver sbagliato e cambiano di nuovo atteggiamento con Claretta impegnandosi, a questo punto, ad allontanare la povera cugina Celeste. Alla fine risulterà che nessuno delle due era figlia di uno zio ricco ma che erano stati tutti riuniti perchè Ma una serie di inconvenienti rende improbabile la partenza.

    Chi vincerà?

    Non ci sono dubbi… forse. E non solo a loro perchè anche Vincenzo Nel frattempo telefona la sorella di uno dei ladri perchè preoccupata del ritardo del fratello. Più tardi si presenterà anche per una visitina di persona.

    Giunge anche la figlia della parrucchiera della moglie a cui il sindaco elargisce un contributo per la sua associazione culturale di cui è presidentessa, il gioco delle carte. Morale: ladri e politici, un binomio inscindibile.

    C O M P A G N I A O L Y M P U S Benvenuti

    Ma non sempre. Ma compiacere le opinioni di tutti è impossibile. Giuli, vedova da 15 anni, vive ancora nel ricordo del marito e secondo il parere delle amiche, delle vicine e della mamma, dovrebbe ricominciare a vivere.